Trekking a cavallo nella Città di Fregellae

domenica 3 aprile · 7.30 – 17.00
Luogo Colfelice
c/o campo sportivo

L’ASD Cavalieri di Montagna, sotto l’egida della Fitetrec-Ante Comitato Lazio, rinnova per domenica 3 aprile 2011 il tradizionale “trekking a cavallo nella Città di Fregellae”.
Fregellae fu una città del Latium adjectum, situata sulla Via Latina fra Aquinum (Aquino) e Frusino (Frosinone), presso il fiume Liri.
Probabilmente fu fondata dagli Osci su un pianoro sito nell’odierna Isoletta d’Arce a confine con Ceprano, poi occupata e …popolata dai Volsci, prima della distruzione ad opera dei Sanniti nel 330 a.C.; la vicina Fabrateria Vetus (oggi Ceccano, fondata anch’essa dai Volsci) chiamò in aiuto Roma contro le minacce dell’espansione sannitica finché nel 328 a.C. i romani vi stanziarono una colonia di diritto latino nei pressi del Liri, violando un accordo con i sanniti per cui il territorio ad est del fiume sarebbe rimasto libero dalla colonizzazione romana. I Sanniti di conseguenza occuparono la città nel 320 a.C., fino al 313 a.C. quando la colonia latina fu ricostituita.
Fregellae fronteggiò l’avanzata di Annibale nel 212 a.C. distruggendo il ponte sul Liri. Prima della definitiva distruzione era un centro molto fiorente ed economicamente centrale nel Lazio meridionale, circondata da fertili valli con risorse idriche abbondanti. Nel 125 a.C. a seguito delle proposte politiche di Marco Fulvio Flacco che voleva estedere i diritti politici romani agli italici la città fu a capo di una rivolta presto sedata. La città fu distrutta e i cittadini deportati a Roma dove furono oggetto di processi e persecuzioni. Quanti erano rimasti fedeli al senato romano furono inviati come coloni a Fabrateria Nova sull’altra sponda del Liri, nei pressi della confluenza del fiume con il Sacco dove oggi è situata Isoletta frazione di Arce, circondata dal lago di San Giovanni Incarico. Il nome di Fregellae sopravviveva nella stazione di posta Fregellanum, lungo la via Latina.

Prenotazione obbligatoria entro e non oltre il giorno 30 marzo 2011.

Ecco il programma della manifestazione:
Ore 07,30: raduno dei cavalli e dei cavalieri presso il campo sportivo di Colfelice
Ore 09,00: partenza e attraversamento del bosco di Colfelice
Ore 10,00: arrivo in territorio di Arce, in località Colle Olivo
Ore 12,00: arrivo a Fregellae e visita agli scavi archeologici
Ore 13,00: partenza da Fregellae
Ore 13,15: attraversamento della frazione Isoletta di Arce e del Ponte sul Fiume Liri
Ore 13,30: arrivo al Lago di San Giovanni Incarico e pranzo c/o il ristorante Punto Lago
Ore 15,30: partenza da Punto Lago
Ore 17,00: rientro al campo sportivo di Colfelice e saluti

Per informazioni, iscrizioni e prenotazioni contattare
Luca 335.1936764 – Achille 339.7794079
oppure cavalierimontagna@libero.it – info@associazionecavalieridimontagna.it

~ di cavallo2m su marzo 16, 2011.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: